Giugno 4, 2024

Mobile Marketing: cos’è, strategie ed esempi

Tempo di lettura circa 12 min

Hai mai sentito parlare di mobile marketing? Ti piacerebbe sapere cos’è, quali sono le sue principali applicazioni e quali sono le diverse strategie che puoi adottare? 

Come scoprirai in questa guida, il mobile marketing è l’insieme di tutte le attività di marketing finalizzate a raggiungere clienti, lead, prospect e contatti sul loro dispositivo mobile o smartphone. 

Le varie tipologie di campagne di mobile marketing si sono evolute molto negli ultimi anni. Non solo la tecnologia ha fatto grandi passi in avanti, ma è anche aumentata la consapevolezza sullo smartphone come strumento così ampiamente utilizzato da meritare l’elaborazione di strategie di comunicazione dedicate, in un’ottica di una strategia di marketing multicanale ampia e definita.

Ma non perdiamo altro tempo e vediamo subito tutto quel che c’è da sapere sul mobile marketing.

  • Mobile marketing: definizione e cos’è
  • Strategie di mobile marketing
  • Perché il mobile marketing è importante?
  • Mobile marketing vs digital marketing: differenze 
  • Le migliori applicazioni del mobile marketing

Mobile marketing: definizione e cos’è

Possiamo definire il mobile marketing come l’insieme di attività e tecniche pubblicitarie finalizzate a promuovere prodotti o servizi sui dispositivi mobili degli utenti. Il mobile marketing nasce in un periodo in cui chiunque possiede uno smartphone. 

Lo smartphone è diventato uno strumento con cui le persone non solo comunicano, ma si informano e concludono acquisti, vivono vere e proprie esperienze. 

È in questo panorama che nasce il mobile marketing, un insieme di approcci e tecniche che si avvalgono di vari strumenti digitali:

  • App mobili
  • Social network
  • Notifiche push
  • Geolocalizzazione
  • SMS marketing
  • E-mail Marketing

Si pensi ad applicazioni come Facebook, Instagram, WhatsApp, e TikTok. Un vasto pubblico le utilizza per ore ogni giorno. 

Riuscire a raggiungerlo, creare interazioni significative e personalizzare i messaggi in base alle preferenze degli utenti non può che portare vantaggi all’azienda. Tali vantaggi si traducono in migliori tassi di engagement e conversion rate e chiaramente influiscono positivamente sul ROI (Ritorno sull’Investimento).

Il mobile marketing, in definitiva, rappresenta uno strumento che può potenziare enormemente la capacità comunicativa degli annunci pubblicitari di aziende e liberi professionisti.

Può aiutare a raggiungere nuovi potenziali clienti, lead o contatti, nonché venire incontro ai gestori di un e-commerce, aiutandoli ad aumentare le vendite. 

Dopo tutto, il numero di smartphone, così come in generale quello dei dispositivi mobili, è in costante crescita, in Italia e in tutto il mondo, e questo dato non può essere ignorato da chi ha oggi intenzione di avere una costante presenza nel mondo digitale.

Strategie di mobile marketing

Esistono decine di strategie di mobile marketing. Qui ne abbiamo individuate le migliori 5, riportando alcuni esempi concreti per renderle più chiare. 

Tuttavia, prima di iniziare, una premessa è d’obbligo. Indipendentemente dalla strategia adottata, è importante impegnarsi in un lavoro di profilazione

Questo significa che, anche grazie all’aiuto di software CRM, bisogna necessariamente raccogliere dati dettagliati sui comportamenti e le preferenze degli utenti che si desidera raggiungere. 

Tale lavoro è imprescindibile perché consente di conoscere, ad esempio, i canali più utilizzati dal target individuato, nonché interessi e altri dati rilevanti che possono essere utilizzati per implementare una o più strategie di mobile marketing. 

Inizia a usare la soluzione Brevo CRM

Piattaforma Sales, Meetings, Phone — Brevo ha la soluzione per tutte le tue esigenze di vendita. Iscriviti per ottenere contatti illimitati, pipeline personalizzabili, pianificazione delle riunioni, un numero di telefono aziendale gratuito e molto altro.

Apri il tuo account grautito Brevo ora


Ecco quali strategie di mobile marketing puoi provare per raggiungere e coinvolgere il tuo pubblico:

1. Proximity Mobile Marketing

Conosciuto anche come proximity marketing, in questo caso l’obiettivo è raggiungere utenti, o meglio dispositivi mobili, situati in una determinata area geografica. 

È un approccio molto utile per chi, ad esempio, ha un negozio o un punto vendita e desidera inviare offerte speciali o promozioni a clienti o potenziali tali residenti nell’arco di pochi chilometri. 

Tale particolare ma efficace strategia di mobile marketing può essere implementata utilizzando una piattaforma di marketing essenziale per individuare dispositivi mobili nelle vicinanze e per gestire e inviare messaggi promozionali personalizzati.

2. QR code 

Creare QR code per il proprio marketing può garantirti di raggiungere un buon pubblico, rapidamente e senza sostenere ingenti spese. 

Tutto ciò che bisogna fare è utilizzare strumenti online per creare QR code. Questi, una volta aperti dallo smartphone, possono indirizzare le persone verso landing page, offerte speciali o video promozionali. 

La strategia è molto utile perché può essere implementata sia per marketing in loco, ad esempio apponendo il QR code su volantini, cartelloni pubblicitari, sia nell’ambito del marketing digitale, inserendo i QR code nelle campagne email marketing, nelle newsletter, nelle landing page e sui social media. 

Inoltre, l’approccio permette anche un puntuale tracciamento dei risultati raggiunti: puoi con facilità sapere, ad esempio, quanti QR code sono stati scansionati, da quale luogo, quali risultati hanno portato e quale messaggio ha convertito meglio.

3. SMS Marketing e Notifiche Push

Le campagne di mobile advertising possono comprendere anche azioni di SMS marketing e di notifiche push. 

La prima consiste nell’inviare brevi messaggi di testo direttamente via SMS alla propria lista contatti. 

La seconda è invece una strategia di mobile marketing più evoluta, che probabilmente richiede esperti di marketing per implementarla al meglio. 

Questa strategia permette di inviare brevi messaggi direttamente sullo schermo dello smartphone o del tablet degli utenti quando utilizzano una determinata app. 

Le notifiche push sono ideali per comunicare offerte a tempo limitato e, apparendo direttamente sullo schermo del dispositivo, registrano elevati tassi di engagement con alti tassi di apertura e clic.

Gestisci tutte le tue chat in un unico posto

Rispondi a tutti i messaggi dei clienti su Instagram, WhatsApp, Messenger o sul tuo sito web con Conversations di Brevo.

Voglio aprire il mio account Brevo gratuito

4. Social Media Marketing

Un approccio mobile-first può essere adottato anche nelle campagne pubblicitarie implementate sui social media. 

Di base, utilizzerai i medesimi strumenti per pubblicizzarti proposti dalle varie piattaforme social come Facebook, Instagram e TikTok, adottando però una tattica di targeting orientata a raggiungere un pubblico che fruirà dei contenuti da smartphone. 

Quindi, video brevi e accattivanti, immagini di alta qualità e ottimizzate per il caricamento rapido su dispositivi mobili, nonché opterai per dimensioni e formati ottimizzati per i dispositivi mobili. 

Anche la CTA assume un’importanza non da poco: deve essere strutturata in modo tale da essere ben visibile e facilmente cliccabile su schermi piccoli. A tutto questo chiaramente vanno unite le proprie capacità da inserzionista, targettizzando bene gli utenti per posizione geografica, età, interessi e comportamenti.

5. Email marketing per i dispositivi mobili

Infine, potresti optare per email marketing ottimizzato per dispositivi mobili. Anche qui l’idea di base è che gli utenti utilizzeranno principalmente lo smartphone per aprire e leggere le email. 

È importante quindi utilizzare template per email responsive (o mobile friendly) che si adattino bene alle dimensioni dello smartphone.

Anche il testo inserito deve essere curato: sicuramente è consigliato utilizzare testi brevi, font leggibili e codici HTML semplici per rendere fluida l’apertura dei messaggi pubblicitari. 

Piattaforme specializzate, in grado di effettuare A/B test, possono aiutarti a trovare il giusto template da utilizzare. Inoltre, creare workflow automatizzati e l’analisi costante dei kpi legati alla performance (tasso di apertura, tasso di clic, tasso di conversione) può ulteriormente rivelarsi utile per migliorare progressivamente le proprie campagne email per mobile.

Perché il mobile marketing è importante?

Programmare campagne di mobile marketing è fondamentale oggi per raggiungere un vasto pubblico che utilizza lo smartphone come principale, se non unico, strumento per informarsi e avere contatti con il mondo digitale. 

È importante essere consapevoli che il numero di utenti mobili è in costante aumento, e per questo motivo non si può prescindere oggi da campagne pubblicitarie altamente mirate e personalizzate. 

Inoltre, il mobile marketing si inserisce perfettamente in un contesto in cui è importante utilizzare più canali per acquisire clienti. Il mobile marketing ti permette di aprirti a numerosi nuovi canali utili per raggiungere centinaia di persone.

Ottimizzando le campagne di SMS marketing, email marketing e social media marketing, si possono ottenere risultati impossibili da raggiungere senza una strategia focalizzata sugli utenti che utilizzano smartphone e tablet.

Inoltre, hai ora a disposizione uno strumento di marketing per: 

  • Migliorare le performance dell’E-commerce: l’obiettivo di aumentare le visite e le vendite del proprio e-commerce o store online può essere raggiunto creando campagne di mobile marketing curate e specifiche.
  • Interagire in tempo reale: con gli utenti che consultano lo smartphone praticamente in ogni momento della giornata, le azioni di mobile marketing permettono un’interazione pressoché in tempo reale. È possibile avere rapidi feedback sull’efficacia delle proprie campagne, iniziando di fatto subito a generare conversioni.
  • Aumentare l’engagement: collegato al punto precedente, raggiungere le persone direttamente sullo smartphone garantisce migliori livelli di engagement e interazioni. Elevati tassi di risposta alle proprie campagne permettono di ottimizzare le risorse spese per la creazione e il lancio dell’azione pubblicitaria.

In definitiva, il mobile marketing da un lato risponde alle tendenze attuali del mercato, dall’altro risulta essere anche un canale da aprirsi per riuscire a stringere relazioni durature con clienti e potenziali tali, il tutto rimanendo competitivi nel sempre in evoluzione mercato digitale.

Mobile marketing vs digital marketing: differenze 

Tra mobile marketing e digital marketing ci sono differenze sostanziali. In primo luogo, possiamo dire che il mobile marketing si riferisce esclusivamente alle strategie e tattiche utilizzate per raggiungere gli utenti direttamente sui loro smartphone, tablet o altri dispositivi mobili. 

Il digital marketing invece è una terminologia più ampia che include tutte le strategie utilizzate nel mondo digitale per raggiungere i clienti.

Il digital marketing quindi comprende tutte le attività digitali finalizzate ad aumentare visualizzazioni, contatti, vendite e così via. Tra queste attività, le più comuni sono conosciute con il nome di:

  • Search engine marketing (SEM)
  • Social media marketing
  • Email marketing
  • Content marketing
  • Display advertising
  • Influencer marketing
  • Affiliate marketing 

Il mobile marketing è pertanto un sottoinsieme del digital marketing. Questo significa che una campagna di mobile marketing può essere correttamente definita anche come una campagna di digital marketing, ma non sempre il contrario. 

Nel mobile marketing, l’obiettivo è raggiungere contatti sui dispositivi mobili e le interazioni avvengono principalmente su tali dispositivi. Tuttavia, ciò che accomuna digital e mobile marketing sono gli obiettivi, che devono essere definiti in fase di strutturazione della campagna. 

Entrambe le azioni possono mirare a:

  • Aumentare la brand awareness
  • Generare lead
  • Incrementare le vendite
  • Migliorare l’engagement con il cliente
  • Crare relazioni con i consumatori

In definitiva, il mobile marketing condivide molti degli stessi obiettivi del digital marketing. La sostanziale differenza è che il mobile marketing si concentra sulla realizzazione di campagne per raggiungere gli utilizzatori di smartphone e tablet, mentre il digital marketing è finalizzato a raggiungere chiunque acceda a internet da qualsiasi dispositivo. 

Generalmente le azioni di mobile marketing sono specifiche per creare un contatto diretto in tempo reale con l’utente raggiunto, mentre in ambito digitale molteplici azioni non prevedono un contatto immediato con il target di utenti individuato.

Le migliori applicazioni del mobile marketing

Ma in quali contesti il mobile marketing si rivela davvero efficace? Le attività che possono beneficiare di questa tipologia di marketing sono numerosissime. 

Basta pensare ai proprietari di un e-commerce, così come ai gestori di un negozio o di un’attività in una piccola o grande città. 


Allo stesso modo, riteniamo che attività quali ristoranti, bar e enoteche possano trarre grandi vantaggi dall’invio di SMS e, ad esempio, di notifiche push ai clienti per informarli sul menu del giorno. 

Ugualmente, le azioni di mobile marketing trovano grande efficacia se si ha l’esigenza di:

  • Fidelizzare i clienti offrendo loro programmi fedeltà
  • Promuovere offerte in negozio
  • Pubblicizzare un’esperienza d’acquisto personalizzata
  • Prenotare un prodotto o un servizio
  • Inviare promemoria

Non solo business to consumer, ma il mobile marketing risulta sempre più utilizzato anche in ambito B2B

Anche in questo contesto, raggiungere le aziende sui canali mobili può rivelarsi utile per generare lead di alto profilo, grazie ad esempio a call-to-action ben studiate o per informare su prossimi webinar o proporre l’utilizzo in demo di software o altri servizi.

Tutte queste possibili applicazioni possono essere gestite mediante piattaforme specifiche che possono aiutare a implementare le azioni desiderate. 

È in questo contesto che soluzioni CRM come Brevo diventano l’ideale per coltivare relazioni durature con i clienti. 

Brevo è una piattaforma di marketing ideale per creare e gestire monitorare e ottimizzare campagne di mobile marketing. Grazie a Brevo, puoi ad esempio realizzare con facilità campagne di:

  • Email marketing: creando campagne personalizzate per coinvolgere pubblico e acquisire nuovi clienti. 
  • SMS marketing: inviando messaggi mirati direttamente nelle mani a target di clienti individuati
  • WhatsApp marketing: così da raggiungere il pubblico ovunque si trovi, sull’app di messaggistica più utilizzata al mondo. 

La stessa piattaforma dispone anche di funzionalità per la gestione delle liste d’invio, per l’invio di email transazionali e di strumenti per canalizzare le conversioni grazie alle notifiche push.

E non è tutto: Brevo è una piattaforma davvero completa progettata per migliorare il tuo digital marketing ma anche per:

  • Gestire ricavi lungo l’intero ciclo di vendita
  • Offrire un servizio clienti eccezionale tramite chat, telefono e inbox universale
  • Gestire e sincronizzare i dati dei clienti per accelerare l’analisi e il business intelligence
  • Inviare messaggi personalizzati su scala tramite email, SMS e WhatsApp API
  • Integrarsi con CMS e consentire il parsing inbound

In conclusione, il mobile marketing rappresenta un’importante strategia di marketing per raggiungere un vasto pubblico di clienti. Consente di adottare un approccio multicanale, individuare la strategia più adatta e soprattutto stabilire un’interazione costante con il proprio pubblico. 

Non ti resta che iniziare a implementare le prime campagne, anche grazie all’utilizzo di piattaforme CRM come Brevo, ideali per offrire ai contatti raggiunti un’esperienza davvero personalizzata e coinvolgente.

Crea il tuo account Brevo gratuitamente

Pronto a crescere con Brevo?

Tutti gli strumenti di cui hai bisogno per comunicare con i tuoi clienti e far crescere il tuo business

Iscriviti, è gratis