Dicembre 11, 2023

Come potenziare il tuo e-commerce con la marketing automation

Reading time about 10 min
Salesman

Negli ultimi anni in Italia , da Milano a Palermo, il digital marketing e le sue numerose funzionalità sono entrate nella routine di piccoli e grandi business.

Una delle funzionalità più utili è quella della marketing automation.
Ti sei mai chiesto in cosa consiste l’automazione e la strategia di marketing automation, e come può essere utile per ottimizzare il tuo e-commerce?

La marketing automation è progettata per ottimizzare il modo in cui le aziende gestiscono le loro attività di marketing online ed è un mezzo complementare alle newsletter.

Grazie ad essa potrai, ad esempio, migliorare l’interazione con i tuoi clienti andando ad influenzare positivamente le tue vendite.

In questo articolo, vediamo insieme cos’è il marketing automation per ecommerce e quali sono le strategie da mettere in atto per massimizzare il rendimento del tuo negozio online.

Cosa aspetti? Crea la tua prima automation gratis!

Non è necessario avere conoscenze tecniche o di web design, con Brevo puoi creare le tue automation in pochi passaggi

 

Cos’è la marketing automation per e-commerce 

Prima di capire nel dettaglio come si realizza l’e-commerce marketing automation, è importante capire di cosa stiamo parlando.

La marketing automation per e-commerce consiste nell’utilizzo di strumenti digitali per ottimizzare processi chiave nell’ambito del marketing.

Per processi chiave intendiamo le campagne di email marketing ma anche la lead generation e tutti gli step del customer journey. Puoi infatti inviare messaggi personalizzati in modo automatico al momento giusto.

Questa strategia, spesso integrata con sistemi CRM in cloud, permette di creare workflow automatizzati, che risultano utili ad esempio per inviare email di follow-up personalizzate agli utenti e analizzare in maniera approfondita le performance delle campagne pubblicitarie di business digitali. 

Infatti, la maggior parte dei software di marketing automation disponibili sul mercato sono compatibili con le piattaforme di e-commerce. Nel seguente paragrafo vediamo, ad esempio, come avviene l’integrazione della marketing automation su Shopify.

Come integrare la marketing automation su Shopify

Grazie a un plugin dedicato è possibile aggiungere le funzionalità di e-commerce automation a Shopify.

Per eseguire questa operazione, devi innanzitutto scegliere un software di marketing automation tra quelli presenti sul mercato. 

Il prossimo passo consiste nell’installazione dell’app dal Shopify App Store e nella sua configurazione. 

Prima di impostare messaggi automatici o altre attività, assicurati però che i dati dei clienti di Shopify siano sincronizzati con la piattaforma di e-commerce automation da te selezionata. 

Vantaggi della marketing automation per gli e-commerce

La marketing automation offre benefici significativi per gli e-commerce, quali:

  • Efficienza operativa
  • Personalizzazione delle comunicazioni
  • Segmentazione del pubblico
  • Lead nurturing
  • Up-selling e cross-selling
  • Recupero carrelli abbandonati
  • Aumento delle vendite
  • Analisi di dati
  • Integrazione con piattaforme CRM 

Automatizzando attività ripetitive come l’invio di email, la gestione dei social network e il monitoraggio delle interazioni online, potrai risparmiare tempo e risorse, migliorare la user experience e concentrarti sulle attività più strategiche.

Infatti la marketing automation consente di personalizzare le comunicazioni con gli utenti, in base al loro comportamento di acquisto e alle loro preferenze. Questo contribuisce a migliorare la loro esperienza di acquisto sul tuo e-commerce.

L’email marketing automation permette di inviare messaggi mirati a gruppi di utenti con caratteristiche simili aumentando così il tuo tasso di conversione e aumentando la loro fidelizzazione.

Inoltre, la marketing automation permette di instaurare una relazione efficace con i potenziali clienti e guidarli nel loro percorso di acquisto, fino a convertirli in nuovi clienti.

Personalizzando le offerte fatte agli utenti, risulta più semplice aumentare il valore medio degli ordini con strategie di up-selling e cross-selling.

La marketing automation può essere utilizzata per inviare automaticamente messaggi di follow-up a coloro che hanno abbandonato il carrello degli acquisti, incoraggiandoli a completare l’acquisto e riducendo il tasso di abbandono.

Il lead nurturing, l’up-selling, il cross-selling e il recupero dei carrelli abbandonati consentono, nel complesso, di aumentare le vendite. Per questo, la marketing automation si rivela un vero alleato e un ottimo investimento per la tua azienda!

Gli strumenti di marketing automation forniscono analisi dettagliate sulle prestazioni delle campagne. Questi report consentono di valutare l’efficacia delle strategie di marketing, identificare le aree di miglioramento e prendere decisioni informate.

La marketing automation può essere integrata con sistemi CRM (Customer Relationship Management), il che favorisce una gestione più efficiente delle relazioni con i clienti e una visione unificata dei dati.

Consigli per sfruttare l’e-commerce marketing automation

La marketing automation è un metodo intelligente di gestire le attività di marketing online.

Tuttavia, non sempre le imprese riescono a sfruttare tutte le sue potenzialità, per mancanza di competenza tecnica o di una strategia chiara.

Se vuoi essere sicuro di fare bene, segui questi consigli:

  • Raccogli dati demografici e comportamentali sugli utenti e usali per creare segmenti specifici
  • Conduci test A/B su email, pagine di destinazione e annunci pubblicitari per capire quale versione ottiene la migliore risposta dal tuo pubblico
  • Integra la piattaforma di marketing automation con altri sistemi aziendali (CRM, piattaforme di e-commerce, etc.)
  • Scegli bene il software per la marketing automation

Strategie ed esempi di marketing automation per il tuo e-commerce

Vediamo insieme alcuni esempi di strategie di utilizzo della marketing automation per il tuo e-commerce.

Email di benvenuto ai nuovi iscritti

Con la marketing automation, si possono creare flussi di e-mail automatici basati su eventi specifici.

Ad esempio, dopo aver configurato un modulo di iscrizione alla tua newsletter all’interno del tuo sito web, potresti programmare un messaggio di benvenuto ai nuovi iscritti.

In questo modo, farai una buona impressione sugli utenti e li incentiverai a seguire la tua attività con maggiore interesse.

Email di approfondimento

Quando un utente visita una pagina sul tuo sito, significa che è potenzialmente interessato. 

Per facilitare la conversione, potresti inviare via email degli approfondimenti sull’argomento, che possono invogliare a visitare nuovamente la pagina.

Questo tipo di comunicazione risulta efficace solo quando è tempestiva perché gli utenti tendono ad avere una bassa soglia di attenzione.

Email di follow-up per carrello abbandonato

Capita spesso che un utente metta degli articoli nel carrello di un sito e-commerce ma non completi l’acquisto

La marketing automation difficilmente può aiutarti a capire i motivi dietro a questo comportamento, però può essere molto utile per recuperare questi utenti.

Infatti, grazie al tracciamento, puoi saperlo per tempo e stimolarli a completare l’acquisto, basta inviare un messaggio automatico ai clienti che hanno abbandonato il carrello, aggiungendo uno sconto o qualche altro inventivo.

Scopri di più: Guida facile per creare le email per il carrello abbandonato

Email di up-selling e cross-selling

Sei alla ricerca di un metodo efficace per fare up-selling e cross-selling?

Puoi inviare agli utenti del tuo sito web un’email personalizzata con raccomandazioni di prodotti basate sugli acquisti precedenti o sul comportamento di navigazione (cross-selling).

Nel caso in cui tu offra un servizio invece che un range di prodotti, potresti creare un’offerta speciale per passare a un pacchetto superiore (up-selling).

Richiesta di recensioni e testimonianze

Invia automaticamente richieste di recensioni ai clienti dopo che hanno effettuato un acquisto.

Le valutazioni positive sui tuoi prodotti nelle pagine dei prodotti, su Facebook, Google o TripAdvisor aumentano la fiducia degli acquirenti e li spingono a fidarsi della tua azienda!

Una volta spedite le e-mail, crea un report che tenga sotto controllo chi risponde e chi no.  

A questo punto, prepara delle e-mail di ringraziamento per gli utenti che hanno inviato la loro testimonianza e regala dei piccoli premi (sconti o altre promozioni) per i più attivi.

Email di re-engagement

Recuperare una persona già iscritta al tuo database ha un costo notevolmente minore rispetto ad acquisirne una nuova.

Dunque, quando un contatto ha sospeso da tempo le interazioni con i messaggi che gli invii, dovresti cercare di mettere in atto una strategia di re-engagement

Mandare messaggi con sconti o promozioni esclusive risulta un’ottima strategia per risvegliare la sua attenzione.

Marketing sui social network

L’automation si rivela utilissima per il social media marketing.

Ad esempio, potresti usufruire di questo strumento per il retargeting dei tuoi annunci su Facebook.

Ti basterà creare l’elenco dei contatti, inviare loro la tua campagna e poi decidere, in base alla loro reazione, se includerli o rimuoverli dal pubblico personalizzato della campagna di Facebook Ads.

Quali strumenti si utilizzano per fare automation per e-commerce

Gli strumenti di e-commerce automation più conosciuti sono Hubspot e Salesforce:

  • HubSpot è una piattaforma all-in-one che presenta numerosi servizi di marketing automation e risulta particolarmente indicata per strategie di inbound marketing;
  • Salesforce invece è una piattaforma di CRM (Customer Relationship Management) che presenta anche una suite di strumenti di marketing automation.

Pur essendo ricchi di funzionalità, questi due software hanno un costo relativamente alto.

Fortunatamente, le piccole e medie imprese e i professionisti possono contare su un’alternativa più economica: Brevo.

Come utilizzare Brevo per fare marketing automation

La piattaforma di marketing automation di Brevo aiuta le aziende a ottimizzare le attività quotidiane e accelerare la propria crescita.

Con Brevo, si possono realizzare gratuitamente diverse attività chiave della marketing automation, tra cui:

  • Email marketing
  • SMS marketing
  • Whatsapp marketing
  • Creazione di landing pages
  • Gestione Facebook ads
  • Generazione di moduli d’iscrizione

All’interno della più ampia suite CRM di Brevo, la piattaforma di marketing si complementa in modo ideale con le altre funzionalità garantendo una visione e gestione a 360 gradi.

Marketing automation per e-commerce: le conclusioni

L’efficienza e la personalizzazione sono due pilastri fondamentali per il successo di un e-commerce

In questo articolo, abbiamo visto come la marketing automation non solo permette di semplificare e ottimizzare le operazioni di marketing online, ma anche di migliorare l’esperienza degli utenti, il che consente di aumentare le vendite e fidelizzare i clienti.

Tuttavia, per sfruttare i vantaggi delle piattaforme disponibili sul mercato, è importante mettere in atto strategie efficaci. 

Di queste, abbiamo fornito alcuni esempi, tra cui l’invio di un’e-mail di benvenuto ai nuovi iscritti e di un’email di follow-up per chi ha abbandonato il carrello.

Per quanto riguarda invece gli strumenti di marketing automation, le soluzioni più conosciute risultano costose e adatte alle grandi aziende.

Se hai un business online e cerchi una suite di marketing automation è il momento di sceglierne.Brevo è gratuito fino a 9.000 email al mese ed è uno strumento accessibile e facile da utilizzare, senza rinunciare ad alcuna funzionalità! 🙂

Ready to grow with Brevo?

Get the tools you need to reach your customers and grow your business.

Sign up free