Ottobre 13, 2023

VoIP: cos’è, a cosa serve e come funziona

Reading time about 15 min
Man-with-laptop-and-smartphone-working-remotely-from-home

Probabilmente stai già utilizzando un servizio di telefonia VoIP anche se non hai familiarità con il concetto. Le chiamate VoIP acronimo di Voice Over Ip, in italiano voce tramite protocollo internet, trasmettono la voce via Internet, invece di utilizzare la rete telefonica analogica. Si tratta di una tecnologia che sta guadagnando terreno, soprattutto per i centralini virtuali e le chiamate internazionali.

In questo articolo, potrai scoprire le particolarità dei telefoni VoIP rispetto alla telefonia tradizionale, così come diversi esempi di fornitori di questo tipo di telefonia.

Inizia a usare Brevo Phone

Scegli il sistema telefonico cloud-based di Brevo per la tua azienda. Iscriviti per ottenere un numero di telefono gratuito, messaggi di benvenuto personalizzati, trascrizioni di messaggi vocali e funzionalità di chiamata avanzate.

 

Voglio aprire un account Brevo

Cos’è VoIP e qual è la differenza con la telefonia tradizionale

In inglese, l’acronimo VoIP, Voice over Internet Protocol, cioè voce tramite protocollo Internet. La telefonia VoIP è un metodo che consente di effettuare chiamate vocali attraverso la rete, utilizzando la banda larga.

Queste chiamate catturano il suono proveniente da un dispositivo mobile o telefono fisso con connessione Internet tramite un microfono e lo trasformano in pacchetti di dati digitali. I dati vengono trasmessi attraverso la rete IP al dispositivo ricevente, così come tutti gli altri contenuti trasmessi su Internet.

La differenza principale rispetto alla telefonia tradizionale è la rete utilizzata da un servizio di telefonia VoIP per trasmettere l’audio da un dispositivo all’altro. Le tradizionali chiamate analogiche utilizzano la rete telefonica commutata: il suono passa dall’apparecchio trasmittente a una centrale di commutazione, che poi lo invia al telefono ricevente. 

La telefonia VoIP utilizza invece le reti di trasmissione dati digitali da un indirizzo IP di origine a uno di destinazione. A tal fine, sono adatte sia le connessioni tramite router, con Wi-Fi o cavi Ethernet, sia le reti dati mobili, a condizione che vi sia sufficiente banda larga per facilitare le chiamate di qualità.

Un’altra differenza significativa è che il servizio di telefonia VoIP si sviluppa attraverso app di terze parti che offrono chiamate vocali, molto frequenti oggi. Le chiamate telefoniche WhatsApp, Telegram e Skype sono esempi di VoIP popolari.

Cos’è un telefono VoIP

Secondo la definizione del sistema VoIP, in linea di principio, qualsiasi dispositivo con connessione Internet, microfono e altoparlante è suscettibile di diventare un telefono VoIP o telefono ip: un telefono cellulare, un tablet, un computer desktop, ecc. È sufficiente installare un’applicazione con servizio VoIP per effettuare e ricevere chiamate utilizzando la banda larga.

Un dispositivo mobile come uno smartphone offre la possibilità di effettuare sia telefonate tradizionali che chiamate VoIP. Per le prime, viene utilizzato il solito pulsante di chiamata del telefono, mentre il sistema VoIP richiede l’utilizzo di un’app come WhatsApp.

Softphone: cos’è e come funziona

I softphone sono i telefoni virtuali per desktop e non necessitano della portabilità del numero di cellulare. Funzionano grazie a un ISDN (Integrated Services Digital Network) cioè una rete di telecomunicazioni digitale che consente di trasmettere servizi di voce e trasferimento dati su un unico supporto.

I softphone si appoggiano al servizio VoIP e ultimamente stanno diventando popolari sul mercato a discapito del sistema telefonico classico. Questi terminali hanno un funzionamento simile ad un telefono analogico. Sono utilizzati principalmente da aziende o strutture che decidono di implementare la telefonia VoIP come sistema di comunicazione principale, con un numero di telefono assegnato e la possibilità di connettersi alla rete telefonica tradizionale.
Il principale vantaggio del telefono Voip per le aziende è che può essere usato dal servizio clienti che può beneficiare del trasferimento di chiamata che normalmente è integrato e registrare un messaggio di segreteria telefonica.

Come funziona un servizio VoIP

Il servizio VoIP converte il suono delle telefonate in pacchetti di dati digitali che possono essere trasferiti con un protocollo IP. Prima di tutto, tutti i dispositivi coinvolti nella chiamata devono essere connessi a Internet con un indirizzo IP assegnato.

Ogni volta che un partecipante alla telefonata parla, il provider VoIP acquisisce il suono attraverso il microfono e lo converte in segnali digitali. Questi pacchetti vengono compressi per ridurre al minimo la larghezza di banda consumata.

Successivamente, questi segnali digitali viaggiano attraverso la rete IP fino a raggiungere i dispositivi di destinazione, che possono essere uno o più. Le informazioni audio possono essere combinate con altri dati, come immagini o video, a seconda dei servizi offerti da ciascuna applicazione.

Una volta che i dati impacchettati raggiungono il dispositivo di destinazione, la tecnologia VoIP li disimballa e riproduce il file sonoro sull’altoparlante o sull’auricolare del destinatario.

In condizioni normali, questo processo viene eseguito così rapidamente che gli utenti hanno una sensazione di trasmissione in tempo reale, anche se si tratta di telefonate a lunga distanza. Tuttavia, la velocità della connessione Internet è determinante per mantenere la qualità della chiamata. Per facilitare la trasmissione, i provider VoIP utilizzano protocolli come SIP (Protocollo di accesso) e RTP (Protocollo di trasporto in tempo reale).

Come fare chiamate VoIP

Per effettuare questo tipo di chiamate, è indispensabile utilizzare i servizi di un provider VoIP, che può essere gratuito o a pagamento. Tutti i partecipanti devono utilizzare la stessa applicazione per effettuare la chiamata, poiché ognuna ha i propri codici per confezionare i dati in origine e spacchettarli all’arrivo a destinazione.

A ogni utente viene un numero VoIP cioè un numero di telefono reale non legato ad una specifica linea telefonica. Il sistema telefonico VoIP viaggia sulla rete Internet, a differenza del servizio telefonico tradizionale che è legato a una linea telefonica.

Nei casi più semplici, come Zoom e Skype, è sufficiente creare un account utente associato a un indirizzo email per utilizzare i servizi VoIP di base. Altre app, come i servizi di messaggistica WhatsApp e Telegram, devono necessariamente essere collegate a un numero di cellulare, anche se in seguito utilizzano la rete Internet per effettuare le chiamate.

Altri servizi VoIP più avanzati consentono di disporre di più funzionalità, come un proprio numero di telefono. È possibile effettuare chiamate a linee convenzionali con la telefonia VoIP, grazie a un convertitore di segnali digitali che li trasforma per essere compatibili con un telefono analogico. Questo servizio viene solitamente fatturato con una tariffa separata anche se, come mostrato di seguito, ha prezzi piuttosto competitivi.

Vantaggi e svantaggi di un telefono VoIP

Negli ultimi anni, la telefonia VoIP è passata da un servizio complementare a un’alternativa alla telefonia tradizionale, in particolare per effettuare chiamate internazionali o ottenere un telefono aziendale a costi inferiori. Questi sono i principali vantaggi e svantaggi:

Vantaggi della telefonia VoIP

Non è soggetta alle tariffe telefoniche

La telefonia VoIP consente di ottimizzare i costi, soprattutto se si gestisce un grande volume di chiamate e/o se è necessario comunicare con diversi Paesi. Con una connessione Internet e una larghezza di banda sufficiente, è possibile installare tutte le linee necessarie e diversi numeri telefonici senza compromettere l’alta qualità a minori costi.

La spesa principale è la connessione a Internet, senza un costo separato per ogni linea telefonica. Tuttavia, i provider VoIP con funzionalità avanzate impostano le loro tariffe in base al numero di utenti dei loro servizi.

Si può chiamare ai telefoni convenzionali 

Utilizzare la telefonia VoIP non significa isolarsi dai circuiti della rete telefonica tradizionale, che rimane maggioritaria. Tutti i provider VoIP con funzionalità avanzate offrono porte di connessione tra le due reti.

Questo tipo di chiamate in genere hanno una propria fatturazione per l’utilizzo della linea telefonica, poiché è necessario connettersi alla rete analogica. I prezzi dipendono dal paese di destinazione e dal provider VoIP, con tariffe che di solito vanno da 0,18 centesimi a 0,39 centesimi al minuto in base al piano che si sottoscrive. Il credito Skype è un esempio di interconnessione tra le due reti di telefonia.

Indipendenza dalla posizione fisica

Le chiamate VoIP non dipendono dalla posizione fisica da cui vengono effettuate, né dal Paese in cui si trovano gli interlocutori. Le linee sono determinate dalla configurazione degli account utente nel cloud. Pertanto, una stessa linea può essere utilizzata da diverse posizioni. L’unico requisito è una connessione Internet con sufficiente banda larga.

Facilita il routing delle chiamate

Quando molte persone occupano la stessa linea, ad esempio in un call center, il VoIP facilita il routing delle chiamate trasmesse internamente. Poiché non dipendono da una linea telefonica fisica, gli operatori hanno più facilità a effettuare il trasferimento di chiamata le chiamate, anche se si trovano in luoghi fisici diversi.

Un altro punto di forza della telefonia VoIP per facilitare il routing delle chiamate è la sua integrazione con le interfacce su schermo. Con una semplice ricerca, è possibile identificare gli agenti che sono disponibili in quel momento, quelli più adatti a soddisfare una richiesta specifica, ecc. Inoltre, il servizio VoIP può essere integrato con uno strumento CRM per accedere automaticamente alla scheda del contatto che stai chiamando e disporre di informazioni personali per servirti meglio

Supporta videochiamate e file condivisi

La voce su protocollo Internet, che serve per trasmettere il suono, è facilmente combinata con altri protocolli che trasmettono contenuti in altri formati. L’esempio più comune sono le videochiamate, spesso associate alle chiamate VoIP. 

È anche possibile condividere file durante lo svolgimento di una conversazione, visualizzare una presentazione… I servizi VoIP non sono necessariamente limitati alle chiamate vocali.

Svantaggi della telefonia VoIP

Dipendenza dalla connessione a Internet

La qualità della connessione Internet diventa estremamente importante quando si ha un servizio di telefonia VoIP. Se questa connessione ha qualche problema, le telefonate saranno inevitabilmente impattate. La telefonia tradizionale, invece, può essere utilizzata come «risorsa di emergenza» per non restare isolati in caso di un guasto di Internet.

È essenziale avere sempre una adsl veloce per la propria rete aziendale. Questo può essere verificato con un test di velocità.

Limitazioni per le chiamate di emergenza

Un’importante mancanza dei telefoni VoIP è che non permettono di effettuare chiamate al 112, al telefono di emergenza nell’Unione Europea e in altri paesi. Questo perché le linee di emergenza sono configurate per rilevare automaticamente la posizione della chiamata in arrivo. Poiché le linee telefoniche VoIP non sono collegate a una particolare posizione geografica, sono incompatibili con questa funzionalità.

Recentemente è stato messo in funzione il telefono E112, compatibile con il centralino VoIP e la geolocalizzazione satellitare, per correggere questa lacuna nell’Unione Europea.

Dipendenza dal l’energia

Alcuni telefoni analogici possono funzionare senza essere sempre collegati alla corrente, ma un router di connessione Internet non può rimanere attivo senza elettricità. Pertanto, la dipendenza dall’approvvigionamento energetico è maggiore quando si utilizza un sistema di telefonia VoIP. Inoltre, se desideri salvare le registrazioni delle chiamate come backup, puoi anche dipendere dalla connessione Internet e quindi dall’alimentazione.

Rischi per la sicurezza

Utilizzando la rete Internet, la telefonia VoIP è più esposta agli attacchi informatici. Alcuni dei rischi più comuni sono attacchi denial-of-service (DoS), il furto di identità o phishing telefonico e intercettazione delle chiamate. Di fronte a queste minacce, conviene scegliere un provider che utilizza un protocollo di trasporto sicuro in tempo reale (SRTP) e utilizzare reti private virtuali (VPN) per trasmettere e ricevere dati in modo sicuro.

6 esempi di fornitori di servizi VoIP

Brevo Phone

Brevo-voip

Come piattaforma CRM completa, Brevo dispone di Phone, un servizio di chiamate online per le aziende (chiamate VoIP). In qualità di fornitore di servizi VoIP, Brevo offre un piano gratuito con funzionalità di base (un numero di telefono generico, chiamate in entrata illimitate, 300 crediti non rinnovabili per iniziare a effettuare chiamate).

Allo stesso modo, Phone Pro è il piano professionale di questo provider, per 19 euro al mese per utente. Phone Pro offre opzioni più avanzate come la registrazione e la trascrizione delle chiamate, messaggi di benvenuto e 500 crediti rinnovabili al mese per effettuare le chiamate professionali.

Phone permette di ottenere numeri di telefono da Spagna, Francia, Canada o Stati Uniti, e molto presto sarà disponibile in altri paesi.

Ring Central

ringcentral-voip

Ring Central è un fornitore di servizi telefonici VoIP che offre piani aziendali per implementare smartphone, sale riunioni e centralini virtuali. Offre chiamate locali illimitate verso gli Stati Uniti e il Canada, con prezzi variabili per altre destinazioni. Ha anche risorse interessanti per facilitare la scalabilità di centraline virtuali che aumentano di dimensioni.

Le tariffe del servizio telefonico sono disponibili a partire da $ 30 al mese, con sconti se si effettua il pagamento annuale. Per le sale riunioni virtuali, è disponibile un piano gratuito che consente riunioni di 50 minuti con un massimo di 100 partecipanti. Sul suo sito web, Ring Central dichiara che i suoi servizi sono caduti solo per sei minuti in un anno.

Zendesk Talk

zendesk-voip

Zendesk Talk è un servizio telefonico VoIP integrato in Zendesk, un software CRM specializzato nell’assistenza clienti. Il sistema di telefonia VoIP di questo provider è quindi pensato per centralini virtuali con cui gestire le chiamate dei clienti. Le chiamate possono essere integrate con altri canali di assistenza clienti come e-mail, chat e social media.

I piani tariffari sono fatturati mensilmente in base al numero di operatori, con tariffe a partire da 69 € per operatore al mese (o 55 € con pagamento annuale). Zendesk Talk ti consente di acquistare uno o più numeri di telefono dei Paesi che preferisci e di ricevere chiamate in entrata da tutti i tipi di linee.

Nextiva

nextiva-voip

Nextiva  è un servizio VoIP che offre chiamate gratuite verso Stati Uniti e Canada, mentre per altri paesi ha tariffe variabili. Permette di gestire le chiamate in entrata di un’azienda e si integra con servizi complementari come le videoconferenze (limitate a 45 minuti), e il contatto via email e chat. Offre anche un altro tipo di funzionalità avanzate per gestire le relazioni virtuali con i clienti, come la gestione dei social media, l’automation e la progettazione del customer journey.

Questa piattaforma VoIP è adatta a team di medie e grandi dimensioni che devono integrare l’assistenza telefonica con altri strumenti. I prezzi mensili partono da 25-30 $ per operatore al mese. Tuttavia, la registrazione delle chiamate è disponibile solo nel piano di pagamento più avanzato, il piano Entreprise.

Aircall

aircall-voip

Aircall è un esempio di VoIP per aziende di origine francese con sede in Spagna, purtroppo non disponibile in italiano. Offre un’interfaccia di centralino virtuale ottimizzato per i team di vendita e assistenza clienti, con integrazioni con oltre 100 strumenti esterni. Il pacchetto Aircall base ha un prezzo di € 40 al mese per utente o € 30 con pagamento annuale (con un minimo di tre licenze) e consente di avere un numero di telefono e ricevere chiamate in arrivo illimitate. Include anche 1000 minuti di chiamate nazionali in uscita e registrazione delle chiamate, tra gli altri servizi.

Altri piani Aircall con tariffe più elevate offrono funzionalità più avanzate. Nel complesso, gli utenti di Aircall sottolineano la sua interfaccia semplice e le sue integrazioni. Al contrario, la reattività del servizio clienti è uno dei punti di miglioramento più segnalati.

Skype

Skype-Voip

Fondato nel 2003, Skype è uno dei primi provider VoIP e anche uno dei più noti. Attualmente appartiene al gruppo Microsoft. Il servizio di videoconferenza di base consente di effettuare chiamate video gratuite fino a 50 partecipanti senza limiti di durata. Inoltre, Skype consente di ottenere numeri di telefono VoIP da un elenco di 25 Paesi in cui si trovano. Servono per ricevere chiamate in arrivo e il loro costo è di circa 6 € al mese.

Per effettuare chiamate in uscita verso telefoni analogici, Skype offre il sistema di credito, che viene pagato in base al Paese di destinazione della chiamata e viene fornito in pacchetti di minuti di conversazione. Ad esempio, 5 € di crediti Skype consentono di effettuare 190 minuti di chiamate in Italia. In generale, a differenza degli esempi precedenti di VoIP,  Skype è un’opzione che non è pensata solo per i centralini virtuali aziendali. Le loro tariffe possono essere adatte a privati che scelgono di fare a meno di un telefono analogico e/o hanno bisogno di effettuare molte chiamate internazionali.

Scalabilità e flessibilità con la telefonia VoIP

Attualmente, un indirizzo IP consente lo scambio di una grande quantità di dati a banda larga in tempo reale, sia da un computer che da un dispositivo mobile. La telefonia VoIP è una delle tante applicazioni che hai, e se c’è qualcosa che la caratterizza è la scalabilità. Con un servizio VoIP, è possibile gestire un volume maggiore di chiamate sia a breve che a lunga distanza.

L’integrazione con funzionalità avanzate e l’adattabilità dei servizi VoIP sono particolarmente utili per le aziende con call center e le organizzazioni che devono gestire molti routing di chiamata. Tuttavia, si tratta di un’opzione interessante anche per un pubblico sempre più ristretto che, con Internet, ha meno bisogno di una linea telefonica analogica. Senza dubbio, questo servizio di telefonia sta rivoluzionando le comunicazioni e probabilmente crescerà in modo considerevole nei prossimi anni.

Ready to grow with Brevo?

Get the tools you need to reach your customers and grow your business.

Sign up free