Giugno 15, 2021

Testo cancellazione newsletter: esempi e best practice

Reading time about 11 min
3D Icon

La newsletter è uno strumento che permette di tenere aggiornarti i propri contatti sulle ultime novità aziendali, nuovi prodotti, nuovi articoli e cosÌ via. Col tempo i contatti possono non essere più interessati a ricevere le ultime novità e per questo scelgono di cancellarsi. Vuoi creare un link di disiscrizione ma non sai da dove partire? In questa guida troverai informazioni ed esempi per creare il testo di cancellazione alla newsletter!

Cos’è un link di disiscrizione?

Un link disiscrizione è un link che si trova in fondo a una newsletter e che permette agli abbonati di disiscriversi dalle tue liste. Il link di disiscrizione (o cancellazione) è obbligatorio in rispetto alla regolamentazione per il trattamento dei dati personali (GDPR).


Perché è importante il link di disiscrizione? Quando si crea una newsletter bisogna pensare non solo al suo layout generale ma anche al testo da inserire nel link di disiscrizione (obbligatorio per il GDPR). Se non inserisci il link di disiscrizione o rendi difficile cancellarsi dalle tue liste, rischi che il contatto segnali la tua email come spam rovinando la tua reputazione d’invio e di conseguenza le tua deliverability. Se ti stai chiedendo quale testo di cancellazione inserire e se inviare o meno un’email di conferma disiscrizione continua a leggere questo articolo.

Potenzia il tuo business con l’email marketing!

Non è necessario avere conoscenze tecniche o di informatica, con Brevo puoi creare le tue newsletter in pochi clic.

 

Come inserire il link di disiscrizione nella newsletter

Quando crei una newsletter l’obiettivo è quello di coinvolgere i contatti e di mantenere vivo il vostro rapporto. Cosa succede però quando un contatto non vuole ricevere la tua newsletter? Si disiscrive.
Devi rende il più semplice possibile per contatto la possibilità di disiscriversi. Ricorda che un contatto non interessato può far abbassare le tue statistiche.

Brevo, come la maggior parte delle piattaforme di email marketing (mailchimp, MailUp, ecc…) inseriscono automaticamente il link di disiscrizione alla newsletter.

Prima di creare il testo di cancellazione newsletter da inserire nella tua email devi creare un modulo di disiscrizione.

Per farlo vai su Contatti > Moduli > Disiscrizione

Inserisci il nome che vuoi dare al modulo per facilmente ritrovarlo in un secondo momento, non ti preoccupare il nome che assegnerai sarà visibile solo a te.

nome_modulo_disiscrizione

Puoi adesso personalizzare il tuo modulo scegliendo il testo che preferisci. Potrai inserire un’immagine di sfondo, cambiare il font e colore dei caratteri, ecc… Clicca su “Seguente” una volta che avrai terminato con la personalizzazione.

progettazione_modulo_disiscrizione

Puoi adesso scegliere quale azione verrà innescata una volta che il contatto avrà cliccato sul pulsante di disiscrizione:

  • ricevere un’email di conferma
  • venire reindirizzato ad una landing page di conferma disiscrizione

NB: con sendinblue puoi creare una landing page personalizzata.

pagina_conferma_disiscrizione

Puoi personalizzare anche i messaggi che verranno visualizzati una volta inserito l’indirizzo email per confermare la disiscrizione.

messaggio_conferma_disiscrizione

Quando avrai scelto come confermare la discrizione al tuo contatto clicca su “Seguente”.

Adesso puoi inserire il tuo modulo di disiscrizione dove vuoi e associarlo alla tua newsletter.
Hai visto com’è facile?

Arriviamo ora a quello che più ti interessa: il testo di disiscrizione. Quale inserire?
Prima di rispondere a questa domanda devi chiederti qual è il tuo obiettivo. Vuoi che i tuoi contatti si disiscrivano facilmente per poter ripulire le tue liste da chi non è interessato, oppure preferisci cercare di non far cancellare i contatti dalle tue newsletter perché per costruire le tue liste ha investito tempo e denaro e non hai alcuna voglia che vadano via.

Una volta che hai un obiettivo chiaro non ti resta che inserire il testo per il link di disiscrizione nella tua newsletter.

Leggi anche : Come creare facilmente una mailing list di successo – La guida completa

Qualche consiglio ed esempio di testo di cancellazione

Il testo di cancellazione newsletter può essere personalizzato e si può scegliere di percorrere due strade

  • lasciare che i contatti si disiscrivano facilmente
  • creare un senso di colpa nel contatto per aver effettuato la cancellazione

Ecco alcuni esempi brevi di testo per la cancellazione alla newsletter:

  • Ricevi questa email all’indirizzo [email protected] perché hai dato il consenso a ricevere le nostre comunicazioni. Per cancellarti dalla newsletter clicca qui.
  • Se non vuoi più ricevere questa newsletter clicca qui
  • Fai clic qui per non ricevere più la nostra newsletter
  • Disiscriversi
  • Annulla iscrizione
  • Ci piacerebbe che rimanessi, ma puoi cancellare l’iscrizione se non vuoi più ricevere mail come questa
  • Non vuoi più ricevere le nostre newsletter? Disiscriviti
  • Se non vuoi più ricevere le newsletter da “nome azienda” clicca qui
  • Puoi iscriverti o cancellarti in qualunque momento. Per informazioni scrivi a [email protected]
  • Da qui puoi modificare le tue impostazioni e-mail ed essere cancellato dalla nostra Mailing List

Alcuni esempi di testo di cancellazione alla newsletter più dettagliati:

  • Ricevi questa newsletter perché ti sei registrato sul sito di “nome azienda”. Per annullare l’iscrizione clicca qui
  • Hai ricevuto questa e-mail perché ti sei iscritto per ricevere comunicazioni commerciali da “Nome azienda”. Questo messaggio è stato inviato da “Nome azienda”. Cancella la registrazione
  • Ricevi questa mail perché ti sei iscritto nel nostro sito o in uno dei nostri negozi. Puoi modificare le tue preferenze oppure se non vuoi ricevere più queste mail, clicca qui
  • Hai ricevuto la presente comunicazione a seguito dell’iscrizione alla Newsletter di “Nome azienda”. Puoi esercitare i tuoi diritti di accesso, rettifica, cancellazione od obiezione inviando un’email a “Nome azienda”, S.R.L. all’indirizzo [email protected]. Se vuoi cancellare l’iscrizione, clicca qui.
  • Ricevi questa e-mail perché ti sei iscritto/a alla newsletter di “Nome azienda”.
    In ottemperanza al regolamento in materia di protezione dei dati personali, hai il diritto di accedere, rettificare od opporti all’utilizzo dei tuoi dati.
    Se desideri avvalerti di questo diritto, ti invitiamo a contattarci. Fai click qui se non desideri più ricevere le newsletter di “Nome azienda”
  • Ai sensi del D.Lgs 196/2003 La informiamo che il Suo indirizzo E-mail è stato reperito attraverso fonti di pubblico dominio o attraverso E-mail o adesioni da noi ricevute. Tutti i destinatari della E-mail sono in copia nascosta (Privacy L.75/96). Se non desidera ricevere ulteriori comunicazioni la preghiamo di cancellarsi dalla mailing list. Tendiamo ad evitare fastidiosi invii multipli, ma laddove ciò avvenisse La preghiamo di segnalarcelo e ce ne scusiamo sin d’ora
  • Riceve la presente comunicazione a seguito della sua registrazione alla newsletter di “Nome azienda” per l’invio di informazioni, eventi e offerte. Per ulteriori informazioni sulla politica privacy di “Nome azienda”, sui suoi diritti in materia di dati personali e su come esercitarli, consulti la nostra Informativa Privacy. Per revocare il suo consenso e non ricevere più email di marketing da parte di Estée Lauder la preghiamo di cliccare qui.
  • Questa comunicazione è stata inviata gratuitamente con la finalità di fornire informazioni sulle novità e le offerte commerciali di suo possibile interesse. I suoi dati personali sono inseriti in un archivio di proprietà di “Nome azienda” con sede legale in “sede legale azienda”, dove potrà esercitare il suo diritto di accesso, rettifica, sospensione, opposizione, limitazione e portabilità. Se non desideri più ricevere questa email, clicca qui.
  • Il Responsabile della Protezione dei Dati è contattabile all’indirizzo [email protected] o presso la sede societaria.Ti ricordiamo che puoi opporti in ogni momento al trattamento in oggetto, mediante l’invio di una e-mail all’indirizzo [email protected], nonché esercitare tutti diritti di cui all’art. 15 e ss. del Gdpr (tra cui i diritti di accesso, rettifica, aggiornamento, cancellazione). Per non ricevere più questa newsletter, disiscriviti qui

Esempi di moduli di disiscrizione

Dopo aver visto un po’ di esempi di testo per la cancellazione alla newsletter da inserire in calce alla tua email vediamo insieme qualche esempio di moduli di disiscrizione.

Ci sono i moduli di disiscrizione semplici che prevedono l’inserimento del proprio indirizzo email e il clic sul pulsante “Disiscrivimi” per effettuare la disiscrizione dalla mailing list.

È quello che fanno Twinset, Maison du Monde e Ikea:

modulo_cancellazione_newsletter_twinset
Modulo di disiscrizione Twinset
cancella_registrazione_newsletter_maison_du_monde
Modulo di cancellazione Maison du Monde
testo_cancellazione_newsletter_ikea_esempio

Pandora ha optato per un modulo diverso. L’azienda ha inserito un messaggio che fa leva su un senso di perdita reale di informazioni che potrebbero interessare al cliente: “Annullando l’iscrizione, non riceverai più in anteprima le ultime notizie preveniente dal nostro mondo di gioielli rifiniti a mano per posta elettronica, posta tradizionale e SMS.” Chi non ama essere tra i primi a conoscere le ultime novità e poter approfittare di sconti particolari.

testo_cancellazione_newsletter_pandora
Modulo di disiscrizione Pandora

Alcune aziende invece scelgono di creare dei moduli più complessi per ricevere maggiori informazioni circa la disiscrizione oppure cercano di evitare la disiscrizione del contatto grazie a dei messaggi subliminari che creano un senso di colpa nel contatto.

Dopo aver cliccato sul link di disiscrizione nella newsletter di Adidas si viene ridirezionati su una landing page che permette di disiscriversi o di riaggiornare i propri dati. Salta all’occhio il messaggio “Ci dispiace che tu abbia cambiato idea”, un modo da parte di Adidas di creare un senso di colpa nel cliente che sta abbandonando il brand disiscrivendosi dalle sue comunicazioni.

landing_page_disiscrizione_adidas

Dior ha scelto di creare una lading page che esamina i motivi che hanno portato il contatto a disiscriversi. È importante per chi fa email marketing conoscere i bisogni e le necessità dei propri contatti in modo da adeguare la propria comunicazione.
In particolare Dior chiede ai contatti che si stanno cancellando dalla newsletter, se ricevono:
– troppe comunicazioni
– le informazioni non sono interessanti
– altro

cancellazione_newsletter_dior
Modulo di disiscrizione Dior

Il Gruppo Calzedonia coglie l’occasione per chiedere al contatto che si è disiscritto dalla ricezione delle comunicazione di uno dei suoi brand, in questo caso Falconeri, se vuole ancora ricevere le comunicazioni dagli altri brand del suo gruppo (intimissimi, Tezenis, Signorvino, Calzedonia). In questo caso possiamo vedere un modulo di disiscrizione multilista:

esempio_landing_page_disiscrizione_falconeri
Conferma disiscrizione multilista Falconeri
Crea un modulo di disiscrizione Brevo gratis! >>

Landing page di conferma disiscrizione newsletter

Una volta che il contatto confermerà la disiscrizione o apparirà un semplice messaggi in alto di conferma, oppure si aprirà una landing page di conferma disiscrizione.

Landing page di disiscrizione semplice

Si può optare per una semplice conferma come ha fatto Timberland

pagina_disiscrizione_timberland
Timberland conferma disiscrizione
landing_page_conferma_disiscrizione

Mac non cerca di far iscrivere nuovamente il contatto alla sua newsletter ma lo invita a seguire l’azienda sui canali social. Anche questo è un modo di tenere attiva l’attenzione sul brand e non perdere un potenziale cliente.

landing_page_conferma_cancellazione_newsletter_mac

Landing page di disiscrizione newsletter con CTA

La landing page è l’ultima occasione per l’azienda di poter far cambiare idea al contatto che sta effettuando la disiscrizione alla newsletter.

Lazzari ha creato una landing page di conferma disiscrizione molto carina aggiungendo l’immagine di un cagnetto triste e la possibilità di poter rieffettuare l’iscrizione alla mailing list tramite una call to action.

landing_page_disiscrizione_lazzari
Conferma disiscrizione Lazzari

Falconeri ha optato per una soluzione simile. Ha inserito un’immagine che evoca vicinanza e che invoglia a tornare a far parte della sua community. Dà quindi la possibilità di rieffettuare l’iscrizione contattando il loro servizio clienti.

landing_page_disiscrizione
Conferma disiscrizione Falconeri

Conclusioni

A prescindere dal tipo di attività, che tu abbia un e-commerce o un blog, il rapporto con i tuoi contatti o clienti è molto importante. Inviare loro delle newsletter o delle DEM ti permette di stringere un rapporto di fiducia e di far crescere i tuoi introiti. Come tutti i rapporti, devi tenere a mente che può finire a un certo punto, e devi permette a questi contatti di poter cancellare l’iscrizione alla newsletter.
Impedire ai contatti di farlo va non solo contro la normativa sulla privacy e sulla protezione dei dati ma anche è controproducente per te.
Abbiamo visto che creare un modulo di disiscrizione è molto semplice da creare e ti aiuta a:

  • mantenere le liste pulite
  • ottimizzare i tuoi invii
  • proteggere la reputazione del mittente e la deliverability
  • rispettare la legge sulla privacy.
Apri un account Brevo e invia 9000 email al mese gratis! >>

Ready to grow with Brevo?

Get the tools you need to reach your customers and grow your business.

Sign up free