Novembre 10, 2020

Direct marketing: definizione ed esempi

Tempo di lettura: circa 4 min
direct-marketing

Anche se in generale questo tipo di comunicazione non coinvolge un intermediario, ci sono casi in cui viene effettuata attraverso una società o un’agenzia di comunicazione in subappalto.

Esempi di direct marketing

Il direct marketing può essere effettuato attraverso numerosi canali, sia digitali che non digitali. Questi includono:

  • Email
  • Telefonate
  • Coupon
  • Opuscoli e cataloghi
  • Messaggi SMS

Sei pronta(o) per creare la tua campagna di email marketing?

Brevo è una soluzione che ti permette di inviare campagne di email marketing a contatti ilimitati e fino a 9,000 email al mess (300 al giorno) gratuitamente.

Voglio creare un account Brevo

Perché il direct marketing ha successo?

A differenza della pubblicità di massa che viene inviata a tutti i tipi di clienti, il direct marketing è ideale per quei clienti che si ritiene (sulla base delle informazioni raccolte su di loro) abbiano un interesse per uno dei prodotti o servizi offerti.

Questi sono alcuni dei motivi per i quali il direct marketing ha successo:

  • Un messaggio personalizzato, il cliente pensa di essere il solo ad averlo ricevuto.
  • Una segmentazione efficace e più redditizia perché si cerca di vendere a persone che sono già state identificate come potenziali acquirenti.
  • È possibile inviare messaggi specifici a particolari gruppi di clienti (potenziali o attuali) suddivisi in categorie basate sulla città di provenienza o sul comportamento d’acquisto. Più le tue campagne sono mirate, più avranno successo.
  • Una delle qualità del direct marketing è che il successo di ogni campagna è misurabile e può essere monitorato. Questo può aiutarti a pianificare le campagne future.
  • Potete ottenere un feedback sui tuoi prodotti, servizi e prezzi.

5 modi per migliorare immediatamente la tua strategia di direct marketing

Che sia perché hai provato il direct marketing in passato e non ha funzionato per te, o perché stai iniziando la tua campagna da zero, vale la pena di rivedere la tua strategia complessiva per vedere quali tattiche potrebbero avere più successo per te.

Ecco sei semplici passi per migliorare la tua strategia di marketing diretto:

1. Fai del tuo database clienti il tuo bene più prezioso.

Le tue campagne di marketing, la tua azienda e persino la tua vita non sono nulla senza una solida lista contatti.

È fondamentale tenerlo sempre aggiornato in quanto il tuo database con i contatti dei tuoi clienti tiene traccia degli acquisti e/o i regali precedenti e quindi fornisce informazioni sul comportamento d’acquisto di una persona.

Un database pulito rende più facile identificare le opportunità di cross selling e up selling. Sapendo come hanno acquistato in passato, è possibile consegnare al destinatario un messaggio personalizzato unico.

2.Cerca connessioni nei tuoi dati.

Anche in questo caso, il tuo database ti fornirà informazioni cruciali sul comportamento d’acquisto di una persona.

Cerca connessioni e punti di contatto nell’attività e nel comportamento d’acquisto dei tuoi clienti e crea messaggi mirati che spingono i clienti a rispondere in modo da mantenerli attivi, leali e coinvolti.

3.Assicurati di usare il mezzo corretto.

È importante sapere dove si trovano i tuoi clienti e dove trascorrono la maggior parte del loro tempo, in modo da poter ottimizzare i tuoi sforzi per raggiungerli con il messaggio giusto al momento giusto.

4.Integra i canali.

Se usi anche i canali di consegna non digitali, la tua strategia dovrebbe essere sempre integrata con l’email marketing e altre strategie digitali (social media, web, ecc.).

Pianifica le tue campagne in modo che vengano lanciate all’incirca nello stesso momento con offerte, testi e creatività simili per moltiplicare le possibilità di risposta dei tuoi clienti.

5.Prova, prova e prova!

Solo perché qualcosa ha funzionato in passato non significa che non ci sia un’opzione migliore. I test assicurano ad individuare l’opzione migliore per la tua campagna.

Conclusione

Riassumendo, una strategia di direct marketing può aiutarti a stabilire una comunicazione più personalizzata con i tuoi prospect e con i tuoi clienti.

All’interno di questa strategia ti consiglio di integrare l’uso dell’email marketing come canale per aumentare la conversione dei visitatori e migliorare i risultati del monitoraggio.

Se non sai da dove iniziare, clicca sul seguente articolo per scoprire come creare la tua prima newsletter in pochi passi.

Sei pronta(o) per creare la tua campagna di email marketing?

Brevo è una soluzione che ti permette di inviare campagne di email marketing a contatti ilimitati e fino a 9,000 email al mess (300 al giorno) gratuitamente.

Voglio creare un account Brevo

Pronto a crescere con Brevo?

Tutti gli strumenti di cui hai bisogno per comunicare con i tuoi clienti e far crescere il tuo business

Registrati, è gratis