Febbraio 2, 2021

3 scenari di marketing automation per il tuo e-commerce

Tempo di lettura: circa 5 min
marketing-automation

Gestisci un e-commerce e non hai ancora impostato uno scenario di Marketing Automation? Questo articolo ti aiuterà a farlo.

Ti consiglio di creare subito 3 scenari base per aumentare le tue vendite, semplici da impostare e testare gratuitamente su Brevo.

🔎 Cos’è uno scenario?

Uno scenario di marketing automation è una sequenza di email e/o SMS inviati automaticamente in base alle azioni compiute dai visitatori del tuo sito. Per esempio, uno scenario base è quello di inviare un messaggio di benvenuto quando uno dei tuoi visitatori si registra sul tuo sito.

💙 Primo esempio di scenario: Automatizzare l’invio della welcome email

Il primo contatto è essenziale per convertire i tuoi potenziali clienti: nel linguaggio del marketing questo si chiama onboarding.

Quando un potenziale cliente si registra sul tuo sito, è un’opportunità per costruire una relazione con lui nel momento in cui è più interessato alla tua comunicazione.

Grazie al Marketing Automation, è possibile automatizzare l’invio di una mail di benvenuto ad ogni nuovo iscritto al tuo sito.

È il punto di partenza della tua relazione con il tuo cliente ed è soprattutto il momento in cui puoi presentarti a lui imparando a identificare le sue preferenze e i suoi bisogni.

Come ogni buon padrone di casa, puoi approfittare di questa opportunità per:

  • Dare il benvenuto
  • Presentargli il tuo marchio, i tuoi prodotti e la loro storia
  • Indirizzarlo verso le pagine che vuoi che visiti.
  • Premiare la sua registrazione (codice promozionale, sconto sul tuo primo ordine…)

Potenzia il tuo business con il marketing automation!

Non è necessario avere conoscenze tecniche o di informatica, con Brevo puoi creare i tuoi scenari in pochi clic.

 

Alcuni esempi e buone pratiche

Ecco alcuni esempi di ciò che potresti fare inviando un’email di benvenuto con il Marketing Automation:

Presentarti, niente di più:

esempio-welcome-email-hermes

Ricompensare i nuovi iscritti con uno sconto

esempio-welcome-email-marketing-automation

Invitandoli a seguirti sui social:

Esempio-welcome-email-myproterin

Per sfruttare al massimo il marketing automation, puoi anche personalizzare le tue email di benvenuto secondo il profilo del destinatario: è un uomo, una donna, quanti anni ha? Più in là, quando avrai preso mano con gli scenari potrai iniziare a usare la segmentazione per calibrare i tuoi messaggi in base ai tuoi diversi target.

🛒 Secondo esempio di scenario di marketing automation: il carrello abbandonato

Secondo gli studi, tra il 60% e l’80% dei tuoi visitatori lasciano il tuo sito di e-commerce prima di completare i loro acquisti: questo si chiama abbandono del carrello.

Tuttavia, tutti questi “disertori” hanno aggiunto prodotti al loro paniere, il che significa che sono potenziali acquirenti: si stima che circa il 60% di questi carrelli sarebbe recuperabile.

Per aumentare rapidamente le tue vendite, una delle tue prime priorità dovrebbe quindi essere quella di ridurre questo abbandono del carrello incoraggiando questi potenziali clienti a tornare e finire ciò che hanno iniziato.

Il Marketing Automation ti permetterà di migliorare rapidamente le tue vendite implementando un semplice scenario:

  • Il tuo cliente mette i prodotti nel suo carrello. È quindi potenzialmente interessato
  • Un’email viene inviata automaticamente se il carrello non viene convalidato dopo un certo tempo (3 ore, 2 giorni…)
Brevo-Automation-Carrello-abbandonato

Qualche esempio pratico di email del carrello abbandonato

Qui di seguito qualche esempio pratico per sollecitare un acquirente che ha abbandonato il suo carrello.

Integrare il contenuto del carrello abbandonato nel corpo dell’email

esempio-email-carrello-abbandonato-marketing-automation-twinset

Giocare la carta dello sconto

esempio-email-sconto-marketing-automation

Leggi anche : 3 KPI per misurare i benefici del Marketing Automation

🎂 Terzo esempio di scenario di marketing automation: augurare buon compleanno ai tuoi clienti

Il Marketing Automation non deve cercare solo di vendere a tutti i costi, ma anche di mantenere una relazione a lungo termine tra il tuo brand e i tuoi clienti.

Un buon esempio di uno scenario di Marketing Automation che ti permette di mantenere un buon rapporto è l’invio di un’email di compleanno ai tuoi clienti.

Naturalmente, il compleanno di un cliente è solo una delle tante occasioni per pianificare l’invio di un’email automatica: puoi anche augurargli un buon anno nuovo, un buon inizio di anno scolastico… Sta a te vedere cosa può aiutarti a mantenere una relazione duratura con loro.

esempio-scenario-compleanno-marketing-automation

Questo tipo di scenario, basato sull’invio puntuale di una mail corrispondente a una data specifica dell’anno, ha essenzialmente due vantaggi:

  • Fare da reminder ai tuoi clienti inattivi e potenzialmente li riattiva…
  • Premiare i clienti attivi per la loro fedeltà e rafforzate il tuo rapporto con loro.

Ma attenzione: il tuo cliente non farà i salti di gioia alla vista della tua email di compleanno, non sei il suo migliore amico! Cerca di distinguerti dalla massa offrendo loro qualcosa di reale: un coupon di sconto, un invito a una vendita privata…

Insomma, affinché la tua email non sia percepita come una semplice intrusione nella routine quotidiana, pensa a cosa può renderla speciale e dare un valore aggiunto.

Soprattutto, non essere troppo promozionale: un’email breve, sobria e personalizzata eviterà l’effetto “vendita al mercato” e ti farà risaltare nella stima dei tuoi clienti.

Esempio e buone pratiche

Ecco un esempio per utilizzare una data specifica (compleanno o altro) per mantenere vivo il rapporto con i tuoi clienti.

esempio-email-compleanno-marketing-automation-falconeri

Pronto a crescere con Brevo?

Tutti gli strumenti di cui hai bisogno per comunicare con i tuoi clienti e far crescere il tuo business

Registrati, è gratis